23/07/2021 14:27

Continua il viaggio della solidarietà per il Libano: la COPAGRI SALERNO a supporto della terra dei cedri

Condividi


 

Da Scafati al Libano: il ponte della solidarietà ha collegato le due nazioni attraverso il progetto dell’associazione “Ampio Raggio”.

Cooperazione, aiuto reciproco e solidarietà sono questi i motivi che hanno spinto la COPAGRI SALERNO ad aderire al progetto Ponte della solidarietà Italia-Libano, nato nel 2015 per lenire le sofferenze dei piccoli bambini libanesi. La costruzione di questo “ponte” avviene perseguendo esclusivamente finalità di solidarietà sociale nel campo dell’accoglienza, assistenza ed integrazione interculturale.

Il materiale didattico ed informatico è stato trasportato attraverso container militari nella terra dei cedri grazie al supporto logistico dell’Esercito Italiano all’amore delle varie associazioni, dei volontari e perfino dei piccoli studenti del III Circolo Didattico di Scafati.

Dello stoccaggio, caricamento e scaricamento delle donazioni si è occupata la COPAGRI SALERNO, la cui Vicepresidente, Angela Pisacane, si è detta entusiasta: “Un gesto d’amore che prova che la cooperazione serve proprio a questo, ad aiutare chi ne ha più bisogno, chi è in difficoltà. Ognuno di noi può mettere un pezzo di sé stesso in quello che poi diventa un vero e proprio ponte d’affetto e solidarietà”.

Un sostegno alle popolazioni della terra dei cedri che prosegue da anni, come è stato spiegato dal presidente della Caritas locale, Tony Madi: “il rapporto che unisce Italia e Libano è storico, già dal 2016 il contingente militare italiano si impegna a fornirci tutto l’aiuto possibile”.

 

© 2017 Copagri Campania - tutti i diritti riservati - Sede legale: Via XX Settembre n 52, San Giuseppe Ves.no (NA) 80047 - Area Riservata