04/10/2019 17:14

Dazi USA, produzioni d'eccellenza campane a rischio

Condividi


L’Italia rischia concretamente di essere il paese più colpito dai dazi autorizzati dal WTO, che ha dato il suo placet  ad imporre tariffe aggiuntive per 7,5 miliardi di dollari, attraverso un aumento dell’aliquota pari al 25%, sull’export negli USA di una lunghissima lista di prodotti europei, che comprende tante produzioni di eccellenza del nostro Paese è in particolare modo della nostra Campania, che rappresentano per antonomasia l’eccellenza del Made in Italy nel mondo.

Sapere che  questi dazi nascono come compensazione per gli aiuti concessi al consorzio aeronautico airbus, del quale l’Italia non fa parte, al contrario di Francia, Germania, Spagna e Gran Bretagna rende ancora più difficile comprenderne l’equità. Ancora una volta la mancanza di equilibri e l’incapacità di una corretta visione di insieme si ripercuoterà sulle aziende italiane che producono già con enormi difficoltà.

Auspichiamo che si faccia maggiore chiarezza e che si eviti di ridurre ancora di più la fetta di mercato internazionale che l’Italia ha conquistato nel mondo.

    © 2017 Copagri Campania - tutti i diritti riservati - Sede legale: Via XX Settembre n 52, San Giuseppe Ves.no (NA) 80047 - Area Riservata